PCdaZERO.it - Guida facile per usare il computer

Acquista o scarica gratis, i libri di "PC da Zero"

LIBREOFFICE CALC    >     Come formattare le celle - parte 1



3-libri.png - 25,9 KB OFFERTA LIMITATA
3 libri fondamentali per l uso del computer
30% di sconto

Acquista ora a soli 57 euro

Clicca qui, per riceverli
comodamente a casa tua.



Vediamo in questa prima parte, come formattare le celle usando i primi comandi della barra della formattazione, e analizzando alcune loro caratteristiche comuni.

Per eseguire una prova pratica, inserisci del testo in un foglio di calcolo;
ad esempio, come quello che vedi nelle figura qui in basso, partendo dalla colonna D.
01-esempio-formattazione.jpg - 20,7 KB

CARATTERISTICHE DEI COMANDI

Notiamo prima di tutto che i primi due comandi che regolano rispettivamente il nome del carattere e le sue dimensioni, hanno un pulsantino al loro fianco.
02-pulsantini-menu.jpg - 8,2 KB
Ebbene per assegnare uno stile diverso al carattere,
1 - dopo aver selezionato le celle che vuoi formattare
2 - clicca sul primo pulsantino, relativo appunto al "Nome del carattere".
Verrà così aperto un menu dei vari stili disponibili; ed ogni nome avrà l'aspetto dello stile che verrà applicato.
03-menu-nome-carattere.jpg - 45,3 KB
3 - scorri con la rotellina del mouse (o con la barra di scorrimento) per vederne altri.
Portando il puntatore sopra i vari stili, noterai l'effetto anteprima, direttamente sulle celle selezionate.
4 - clicca quindi sullo stile desiderato per applicarlo.

UN TRUCCO PER IL COMANDO NOME CARATTERE

Per raggiungere velocemente un determinato stile,
1 - dopo aver aperto il menu "Nome del carattere"
2 - da tastiera, digita la lettera iniziale
In questo modo verrà subito selezionato il primo stile (in ordine alfabetico) dell'iniziale digitata.
Potrai quindi procedere a,
3 - scorrere con la rotellina verso il basso per visualizzare i stili seguenti.

LA DIMENSIONE DEL CARATTERE

In modo del tutto analogo puoi scegliere la dimensione del carattere della singola cella o dell'intevallo di celle selezionate.
Ad esempio,
1 - seleziona l'intera colonna D
2 - clicca sul pulsantino posto a fianco del comando "Dimensione"
3 - scorri con la rotellina e clicca sul numero desiderato.
04-dimensione-carattere.jpg - 33,4 KB

UN TRUCCO PER OTTENERE DIMENSIONI EXTRA

Come avrai potuto notare nel menu, le dimensione del caratttere variano da 6 a 96.
Ebbene, esiste la possibilità di ottenere una dimensione del carattere che va oltre questi valori.
Ecco come fare:
1 - dopo aver selezionato le celle da formattare
2 - clicca sul numerino delle dimensioni (10 è il numero predefinito)
3 - se necesssario, premi il tasto [CANC] o [backspace] per cancellarne il contenuto
4 - digita il numero delle dimensioni
Ad esempio puoi digitare 5, oppure 120.
5 - premi il tasto [INVIO] da tastiera.

GRASSETTO, CORSIVO e SOTTOLINEATO

Per formattare in grassetto e/o corsivo e/o sottolineato,
1 - dopo aver selezionato l'intervallo di celle desiderato
2 - clicca sui relativi pulsanti "Grassetto" "Corsivo" "Sottolineato".
05-grassetto-corsivo-sottolineato.jpg - 8,4 KB
Come avrai modo di leggere, ho interposto una doppia congiunzione (e/o) tra le varie possbilità, questo perché è possibile applicare su una stessa cella tutte le tre tipologie di formattazione, oppure sceglierne una o due.

Per disapplicare il grassetto e/o il corsivo e/o il sottolineato,
- clicca nuovamente sullo stesso comando.

I comandi con lo sfondo scuro indicano che nella cella attiva o nella selezione attiva è presente quel tipo di formato (grassetto, corsivo, sottolineato).
Ti basterà quindi cliccare, su tale comando per togliere quel tipo di formattazione.
Ovviamente il comando avrà sempre effetto solo sulla cella attiva o sull'intervallo di celle selezionate.

SOTTOLINEATURA PERSONALIZZATA

Avrai sicuramente notato, che a fianco (a destra) del comando "Sottolineato" è presente un piccolo pulsantino; caratteristica comune a molti altri tasti.
Ebbene è possibile personalizzare la sottlineatura delle celle,
1 - cliccando sul pulsantino posto a fianco del comando "Sottolineato"
2 - e dal menu apertosi, scegliendo con un clic, una delle particolari sottolineature proposte.
06-sottolineatura-personalizzata.jpg - 34,2 KB

COLORE CARATTERE e SFONDO

Altri due comandi di base per la formattazione sono:
"Colore carattere" e "Colore sfondo".
Il "Colore carattere" tinge, come dice il nome il colore del carattere,
mentre il comando "Colore sfondo" tinge lo sfondo della cella.

Anche questi due comandi come per quello che sottolinea, hanno il pulsantino che apre un menu.
Quindi,
1 - dopo avere selezionato l'intervallo di celle
2 - clicca sul pulsantino e poi clicca su un quadratino del colore desiderato.
07-colore-carattere.jpg - 36,2 KB
Questo lo puoi fare per ognuno dei due comandi: "Colore carattere" e "Colore sfondo".

Cliccando invece direttamente sul comando, otterrai il colore predefinito oppure, l'ultimo colore scelto.

Oltre ai colori indicati nella tavolozza predefinita, puoi accedere ad altre tavolozze, scgliendo dal menu posto sopra ai quadratini colorati, oppure puoi personalizzare al massimo il colore cliccando sulla voce "Personalizza colore...", posta in basso.
08-accedere-altri-colori.jpg - 49,6 KB

RIPORTARE I COLORI ALLE ORIGINI

Se desideri riportare il colore di una cella o di un intervallo di celle, alla sua natura originale,
- dal menu "Colore carattere" clicca sulla voce "Automatico".
09-colore-automatico.jpg - 10,2 KB
Mentre,
- dal menu "Colore sfondo" clicca sulla voce "Trasparente".
10-colore-trasparente.jpg - 11,5 KB
Attenzione a non scegliere il colore "Bianco", perchè in quest'ultimo caso, perderebbero di visibilità i bordi della cella.





pcdazero-vol-2-quarta-ed-140.jpg - 14,0 KB
Questa lezione è presente nel libro PC da zero - Volume 2 (IV ed.)
Clicca qui per leggere tutti gli argomenti
e come ordinare il libro.




Link sponsorizzati