PCdaZERO.it - Guida facile per usare il computer

Acquista o scarica gratis, i libri di "PC da Zero"

EXCEL AVANZATO 2019    >     Creare un modello offerta completo - parte 1



FACILITA LA TUA ATTIVITÀ CON EXCEL - CHIEDIMI AIUTO

Ti serve aiuto per gestire e automatizzare le tue attività con Excel?
Contattami via email o via telefonica: vedi pagina dei contatti.

Sono a disposizione per analizzare e studiare le tue esigenze e proporti un preventivo per la loro realizzazione.

Vedi chi sono!



CREARE UN MODELLO OFFERTA EXCEL DINAMICA

Il primo obiettivo che si vuole raggiungere in questo tutorial, sarà quello di poter inserire nel modello offerta solamente il nome del cliente.
Tutti gli altri dati relativi al cliente, dovranno apparire automaticamente (indirizzo, cap, luogo, provincia, partita iva).

Prima di tutto,
- scarica il modello offerta, cliccando qui.

Il modello appena scaricato sarà il foglio base con il quale si lavorerà per apportare le modifiche necessarie e raggiungere quindi l'obiettivo succitato.

Concentriamoci ora sulla zona in cui vengono inseriti i dati del cliente:
area indirizzo cliente
Esprimendolo più in dettaglio, l'obiettivo da raggiungere, è:
dopo aver digitato il nome di un cliente nella cella F8 (destinatario), i suoi dati (relativi al suo indirizzo) dovranno apparire automaticamente, nelle celle F11, E13, F13, H13, ed F15 (ovvero: indirizzo, cap, località, provincia, partita iva e codice fiscale).

INSERIRE E RINOMINARE UN FOGLIO DI LAVORO

Innanzitutto, inizia ad inserire un foglio di lavoro.
- Clicca sul pulsante + (più), posto in basso
aggiungere un foglio di lavoro
Rinomina il foglio di lavoro appena creato.
1 - Fai doppio clic sulla linguetta "Foglio 1" , posto in basso
rinominare il foglio
2 - digita elenco
3 - e premi [INVIO] da tastiera
foglio rinominato
Crea ora, una tabella dati dei clienti.
1 - Digita in A1 cliente
2 - Digita in B1 indirizzo
3 - Digita in C1 cap
4 - Digita in D1 località
5 - Digita in E1 prov
6 - Digita in F1 p.iva
7 - Digita in G1 cod.fisc.
8 - Seleziona la riga 1 e formattala in grassetto corsivo e centrata.
9 - aggiungi dei dati di esempio come da figura:
elenco clienti
Ricordati che se devi inserire lo zero all'inizio di una cella, lo devi far precedere dall'apostrofo. Nella tastiera, l'apostrofo è solitamente posto nello stesso tasto dove si trova il punto di domanda.

NOMINARE UN GRUPPO DI CELLE

Forse la seguente operazione ti sembrerà per il momento oscura, ma non ti preoccupare con il proseguo della lezione capirai perchè in Excel è spesso consigliabile nominare un gruppo di celle.

Quindi, come anticipato, in Excel è possibile assegnare un nome ad un gruppo di celle (poi vedremo a cosa servirà).

Per nominare un gruppo di celle,
1 - seleziona le celle da nominare. Nel nostro esempio seleziona l'intervallo dalla cella A1 alla cella G10
Se prevedi di inserire più di 9 clienti dovrai ampliare l'intervallo di celle, estendendo la selezione fino alla cella F100 o F1000 o più.
selezione intervallo A1 G10
2 - clicca sulla cella "casella nome" (che si trova in alto, a sinistra della barra della formula)
selezione casella nome
3 - digita elenco
4 - premi [INVIO].
casella nome con nome assegnato
Procedi ora a nominare la colonna "cliente".
1 - Seleziona l'intervallo da A1 a A10 (oppure A100 o A1000 o più)
2 - clicca sulla cella "casella nome"
3 - digita clienti
4 - premi [INVIO].
intevallo a1 a10 nominato dalla casella nome
Quest'ultima operazione servirà in seguito, per applicare facilmente la "convalida della cella"!

LA FUNZIONE CERCA VERTICALI

Bene! Terminata la compilazione dell'elenco clienti, passiamo ora a modificare il foglio principale.

Attiva il foglio offerta.
1 - Fai un clic sulla linguetta in basso a sinistra "pcdazero.it".
attiva il foglio pcdazero.it
Inseriamo ora la funzione CERCA.VERT (Cerca Verticali) che ci permetterà di raggiungere l'obiettivo prefissato.

La funzione CERCA.VERT
cerca un valore nella colonna più a sinistra di una tabella e lo restituisce nella colonna indicata, in corrispondenza della stessa riga.

1 - Seleziona la cella F11 (indirizzo)
2 - cancella il suo contenuto (se necessario)
3 - clicca sulla scheda "Formule"
4 - clicca sul comando "Ricerca e riferimento"
comando ricerca e riferimento
5 - dal menu apparso clicca sulla voce CERCA.VERT cerca verticali
Apparirà la finestra di dialogo "Argomenti funzioni".
finestra di dialogo
che dovrai compilare nel modo seguente.

Nella prima casella "Valore", inserisci il valore da ricercare dalla prima colonna della tabella (tabella clienti).
Nel nostro esempio il valore è quello che verrà digitato nella cella F8. Quindi,
6 - nella casella "Valore" digita F8 (oppure fai un clic sulla cella F8)
Nella casella "Matrice_tabella" inserisci l'intervallo della tabella (clienti)
7 - clicca sulla casella "Matrice_tabella"
8 - digita la parola
elenco (che corrisponde al nome dell'intervallo di celle A1 - F10 del foglio elenco).
Ecco a cosa è servito nominare la tabella clienti!

9 - seleziona la casella "Indice"
10 - digita il numero 2 (che corrisponde alla seconda colonna dell'elenco clienti, ovvero all'indirizzo del cliente)
11 - seleziona la casella "Intervallo"
12 - digita FALSO.

Questo quarto argomento (Intervallo), può ricevere solo due valori: VERO o FALSO.
Se viene omesso, verrà considerato come valore: VERO.
È necessario quindi inserire FALSO per ottenere una corrispondenza esatta;
ovvero la funzione CERCA.VERT ci fornirà un risultato solo se il Valore (primo argomento) corrisponde esattamente ad una voce della prima colonna della Matrice_Tabella (secondo argomento).
funzione cerca verticale compilata
13 - clicca su OK, per confermare.

TESTARE LA FUNZIONE

All'inizio verrà restituito un messaggio di errore: #N/D
perché sulla cella F8 c'è un valore non valido; non contemplato nell'elenco clienti.

Compila quindi la cella F8 con il nome di un cliente previsto in tabella.
1 - Digita nella cella F8 (cliente) ROSSI
2 - e premi [INVIO] da tastiera.

Se hai seguito bene tutti i passaggi della lezione,
il risultato dovrebbe essere come da figura.
risultato della funzione cerca verticali
Ovvero, verrà compilata automaticamente la cella indirizzo con i dati del cliente inseriti nel foglio elenco".
Ovviamente il modello offerta non finisce qui. Segui la prossima lezione!







Link sponsorizzati