PC da Zero - Guida facile e pratica per usare il computer

Programmi gratis > GOOGLE DRIVE - Come condividere cartelle


3-libri-2019.jpg - 21,6 KB I 3 Manuali fondamentali per l uso del computer
20% di sconto

Acquista ora a soli 68 euro - Clicca qui, per riceverli comodamente a casa tua.

Dopo aver installato Google Drive nel proprio computer (vedi lezione precedente),
vediamo come poter condividere una cartella con i propri amici o collaboratori.

LA CARTELLA GOOGLE DRIVE

due mani per condividere All'interno della cartella "Google Drive" che si trova nel tuo PC, potrai creare tutte le cartelle che vuoi.
Queste sottocartelle che creerai sono e rimangono private, fino a quando tu deciderai di condividerle con altri utenti della rete.
Nel momento in cui condividerai la cartella, potrai decidere inoltre, se i file (all'interno della cartella condivisa) potranno essere modificati o solamente visualizzati, da tutti i destinatari della condivisione.

Per distinguere la cartella condivisa ti consiglio di contrassegnarne il nome con una lettera specifica.
Ad esempio, se hai creato la cartella archivio, rinominala Pub-archivio (Pub sta per pubblica).
Questo per individuare subito quali sono le cartelle condivise.
Non è comunque strettamente necessario mettere il prefisso (Pub o altro).

CONDIVIDERE UNA CARTELLA CON GOOGLE DRIVE

Vediamo ora un esempio pratico di come condividere una cartella con Google Drive.
1 - Fai doppio clic sul collegamento "Google Drive", posto sul desktop
incona google drive sul desktop
2 - dalla finestra apertasi, crea una nuova cartella e nominala Pub-archivio
02-cartella-P-archivio.jpg - 3,8 KB
La creazione di questa cartella potrebbe essere fatta anche direttamente nello spazio Cloud di Google Drive.

Ora devi aprire il tuo browser e aprire il servizio web Google Drive.
Lo puoi fare dal tuo account di posta elettronica, come da immagine.
apri Drive da Gmail
Oppure,
3 - clicca sull'iconcina di sincronizzazione che trovi nella barra delle applicazioni.
4 - e clicca sul simbolo di Google Drive che trovi nella finestra che appare
apri Drive da barra delle applicazioni
Verrà aperta una finestra sul tuo browser dove vedrai gli stessi file e cartelle presenti nella tua cartella "Google Drive" del tuo PC.
Tra queste verrà visualizzata anche la cartella che hai appena creato: Pub-archivio.
5 - Clicca su "Il mio Drive", se ancora non la vedi.
cartella il mio drive
Ora,
6 - porta il puntatore sopra la cartella "Pub-archivio" e cliccaci sopra con il tasto destro
7 - dal menu apparso, clicca sulla voce "Ottieni link" ottieni link
Dalla finestra apparsa,
8 - clicca sul menu "Con limitazioni"
9 - e scegli l'opzione "Chiunque abbia il link"
chiunque abbia il link
10 - clicca sulla voce "Copia link" (negli appunti)
11 - clicca su "Fine".
copia link e termina

INVIA E CONDIVIDI IL LINK COPIATO

Ora che hai il link copiato negli appunti, lo potrai condividere come preferisci.
Ad esempio,
1 - apri un messaggio email e scrivi:
"Ciao, ho appena creato questa cartella dove potrai visualizzare alcuni miei documenti"

2 - fai un clic con il tasto destro su un punto del messaggio e scegli la voce "Incolla"
In questo modo verrà incollato il link precedentemente copiato.
Chi lo riceverà potrà cliccarci sopra e quindi visualizzare tutto quello che contiene la cartella Pub-archivio.

DARE I PERMESSI DI MODIFICA OLTRE LA VISUALIZZAZIONE

Se vuoi concedere al tuo amico o collaboratore il privilegio di modificare anche i documenti; ovvero caricarne di nuovi ed eliminare quelli esistenti,
1 - porta il puntatore sopra la cartella "Pub-archivio" e cliccaci sopra con il tasto destro
2 - dal menu apparso, clicca sulla voce "Ottieni link"
3 - clicca sul menu "Visualizzatore"
4 - scegli la voce "Editor"
editor
5 - clicca sulla voce "Copia link" (negli appunti)
6 - e clicca su "Fine".

COME USARE LA CARTELLA CONDIVISA

Se la cartella è stata condivisa in modalità "Editor" (anzichè "Visualizzatore"),
sia il proprietario (quello che ha creato la cartella) che gli ospiti (quelli che hanno ricevuto l'invito) potranno modificare, creare, eliminare qualsiasi documento che si trova al suo interno.

Quindi, qualsiasi file (creato da te o dagli ospiti) che si trova nella cartella condivisa, potrà essere modificato o eliminato anche dagli ospiti!
In altre parole, se chi, come te, ha accesso alla cartella, condivide un file, non è detto che il giorno dopo tale file sia ancora presente. Pertanto, se vuoi preservare i file condivisi, copiali tutti subito su un altra cartella privata, dove solo tu puoi avere accesso.





Frasi celebri

“Se non lo sai spiegare in modo semplice, non l'hai capito abbastanza bene” (Albert Einstein).