PC da Zero - Guida facile e pratica per usare il computer

CREARE BLOG > Come cambiare le impostazioni al tuo blog


3-libri-2019.jpg - 21,6 KB I 3 Manuali fondamentali per l uso del computer
20% di sconto

Acquista ora a soli 68 euro - Clicca qui, per riceverli comodamente a casa tua.

ACCEDERE ALLE IMPOSTAZIONI

Impostazioni Il tuo blog può essere personalizzato modificando le impostazioni di base.
Per cambiare le impostazioni al tuo blog,
1 - collegati al link www.blogger.com

Se non hai già eseguito l'accesso,
2 - nelle relative caselle, inserisci l'indirizzo email e la password che hai scelto al momento della tua registrazione
3 - clicca su "Accedi".

Entrato nella piattaforma,
4 - clicca sulla voce "Impostazioni".

CAMBIARE IL TITOLO E LA DESCRIZIONE DEL BLOG

1 - Dalla scheda "Impostazioni"
2 - e sottoscheda "Di base"
impostazioni di base
potrai cambiare il titolo e la descrizione del tuo blog, nonchè altre impostazioni generali.
3 - Clicca sulla voce "Modifica", relativa alla voce di tuo interesse
4 - esegui le modifiche del caso
5 - clicca sul pulsante "Salva Modifiche", per confermare le scelte.
modifica delle impostazioni

CAMBIARE LA FORMATTAZIONE DEL BLOG

Se vuoi cambiare il tipo di formattazione al tuo blog,
1 - clicca sulla scheda "Impostazioni" (se necessario)
2 - clicca sulla sottoscheda "Lingua e formattazione"
lingua e formattazione
Da questa scheda, potrai modificare il formato della data,
che viene normalmente aggiunta automaticamente in ogni tuo articolo.

3a - Clicca sul menu a discesa del "Formato intestazione data" e clicca sul formato data, desiderato
scelta del formato della data
Potrai quindi scegliere il formato dell'ora
3b - Clicca sul menu "Formato ora" e scegli il tipo di formato

e il fuso orario.
3c - Clicca sul menu "Fuso orario" e scegli (GMT+01:00)Roma se sei in Italia
scelta del fuso orario
... e così via.

Al termine,
4 - clicca sul pulsante "Salva Impostazioni", per confermare le scelte.
salvataggio delle impostazioni




Frasi celebri

“Se non lo sai spiegare in modo semplice, non l'hai capito abbastanza bene” (Albert Einstein).