PCdaZERO.it - Guida facile per usare il computer

Acquista o scarica gratis, i libri di "PC da Zero"

LIBREOFFICE CALC    >     Come archiviare libri, CD, dati e rubriche telefoniche




- Clicca sul pulsante posto in alto a sinistra del video per scegliere la Video Lezione, oppure
- clicca sul Video per inziare dalla prima lezione.


MODELLI PER ARCHIVIARE DATI

00-archiviare.png - 19,9 KB Mentre in commercio esistono molti programmi per archiviare dati; ognuno specifico per un solo tipo di dati;
con il foglio elettronico LibreOffice Calc, puoi gratuitamente
archiviare qualsiasi tipo di dato;
e creare una biblioteca dove poter registrare e ordinare tutti i tuoi libri o i tuoi CD musicali o DVD video;
e gestire una tua rubrica telefonica con migliaia di contatti, trovandoli in un battibaleno.

Quelli che seguono, sono alcuni modelli vuoti per poter archiviare in modo ordinato numeri telefonici, libri, CD, DVD e file MP3, creati con un foglio elettronico. Puoi scaricali nel tuo computer cliccandoci sopra.

> modello libreoffice rubrica telefonica
> modello libreoffice per archiviare libri
> modello libreoffice per archiviare cd o mp3
> modello libreoffice per archiviare dvd - film

Ma segui ora i prossimi passaggi, con i quali potrai imparare a creare un archivio dati personalizzato per poi potertelo ritagliare su misura.

CREARE UN MODELLO PER ARCHIVIARE CD

Creare modelli con CALC per archiviare dati è facile.
Iniziamo subito con un esempio pratico.
Inserisci i seguenti dati come da tabella:
01-archivio-CD.jpg - 13,4 KB

ALLARGARE PIÙ COLONNE IN MODO UGUALE

Dopo aver inserito i dati, allarga un po' le colonne (per i dettagli vedi lezione Come allargare e restringere colonne).

Quindi per allargare più colonne contemporaneamente, dovrai prima di tutto selezionare più colonne.

Scendendo nell'esempio pratico:
1a - clicca sulla lettera della colonna A
1b - tieni premuto il pulsante del mouse
1c - trascina fino alla lettera della colonna E
1d - rilascia il pulsante.

2 - Posiziona il puntatore su una delle intersezioni di colonna, in modo tale che si trasformi in una doppia freccia divergente
02-doppia-freccia.jpg - 23,4 KB
3 - clicca e tieni premuto il pulsante del mouse
4 - sposta a destra o a sinistra il puntatore per, rispettivamente, allargare o restringere le colonne
03-allarga-colonna.jpg - 23,9 KB
5 - rilascia il pulsante del mouse.

ABBELLIRE IL FORMATO DEL MODELLO

Dai ora un tocco professionale al modello!

- Centra e unisci la cella A1 espandendola fino alla cella E1.
Vedi lezione Come formattare le celle - parte 2

- Seleziona la cella A1
- clicca su "Grassetto"
- clicca su "Colore carattere" e scegli ad esempio il rosso
- clicca su "Dimensione carattere" e scegli ad esempio la dimensione 16.

- Seleziona l'intervallo di celle A3 E3
- clicca su "Allineamento centrato"
- clicca su "Grassetto"
- clicca su "Colore carattere" e scegli ad esempio il blu
- clicca su "Colore riempimento" e scegli ad esempio il giallo.

- Seleziona l'intervallo di celle A4 E20
- clicca su "Colore riempimento" e scegli ad esempio il verde chiaro.
04-archivio-CD.jpg - 20,7 KB

AVERE IL CONTROLLO DELLO SPESSORE DEI BORDI

Nella lezione Come gestire e controllare i bordi delle celle ho descritto come inserire i bordi alle celle in modo veloce usando i comandi posti sulla barra degli strumenti.
Ma usando questi comandi, non è possibile scegliere lo spessore degli stessi bordi.

Per poter quindi controllare, lo spessore dei bordi,
1 - seleziona l'area interessata
Ad esempio seleziona l'intervallo di celle A3 E20

2 - dal menu "Formato" clicca su "Celle"
05-formato-celle.jpg - 29,8 KB
3 - clicca sulla scheda Bordi
06-scheda-bordi.jpg - 17,2 KB
4 - scegli lo stile e il colore cliccando sui relativi menu
Ad esempio, clicca sulla linea "spessore 0,05" e su colore "blu"
07-stile-colore.jpg - 46,7 KB
5 - clicca sul pulsante "Imposta bordo esterno e tutte le righe interne", così da poterlo applicare all'esterno e all'interno di tutta l'area selezionata
08-cornice.jpg - 24,5 KB
6 - clicca sul pulsante "OK", per confermare.
09-archivio-CD-con-bordi.jpg - 28,0 KB

APPLICARE IL TESTO A CAPO SULLE CELLE

Ora se provi ad inserire i dati nelle celle, funziona tutto bene, ma solo fino a quando i caratteri inseriti non superano la larghezza della cella.

Infatti i caratteri che eccedono,
o vanno a sconfinare nella cella successiva (quando la cella successiva è vuota)
oppure vengono nascosti (quando la cella successiva contiene dati).

Sarebbe quindi utile in questo caso che i caratteri eccedenti si posizionassero sotto e che la riga si allargasse automaticamente.

Per ottenere questo effetto, si deve applicare il "Testo a capo".
1 - Seleziona l'area interessata (ad esempio dalla cella A3 alla cella E20)
2a - clicca sul comando "Ritorno a capo"
10-ritorno-a-capo.jpg - 7,5 KB
Nel caso il comando "Ritorno a capo", non è presente nella barra,
2b - dal menu "Formato" clicca su "Celle..."
3b - clicca sulla scheda Allineamento
4b - clicca sulla casella di controllo "Ritorno a capo automatico"
5b - clicca sul pulsante OK.
11-scorrimento-automatico.jpg - 38,8 KB

MANTENERE I DATI NELLA PARTE ALTA DELLA CELLA

Per mantenere i dati nella parte alta della cella, quando la stessa sarà ingrandita,
1a - clicca sul comando "Allinea in alto"
12-allinea-in-alto.jpg - 6,7 KB
Nel caso il comando "Allinea in alto", non è presente nella barra,
sempre dalla scheda "Allineamento" accessibile da "Formato" > "Celle...",
1b - clicca sul menu "Verticale"
2b - dal menu a discesa clicca sulla voce "In alto"
3b - clicca sul comando "OK" per confermare.
13-in-alto.jpg - 43,5 KB

ORDINARE I DATI

Come visto nella lezione "Come ordinare i dati", i contenuti inseriti non devono necessariamente rispettare un ordine; questo perché in qualsiasi momento si potranno ordinarli con un solo clic del mouse.

Per ordinare i dati,
1 - attiva una qualsiasi cella della zona dati
Nell'esempio pratico la zona dati è stata evidenziata con lo sfondo verde.
ATTENZIONE : ATTIVA (seleziona) SOLO UNA CELLA ALTRIMENTI I DATI VERRANNO ALTERATI.

2 - dalla barra degli strumenti clicca sul comando "Ordinamento in modo crescente" per avere appunto un ordine crescente dei dati (dalla A alla Z o da valore minore a valore maggiore).
14-ordine-crescente.jpg - 4,9 KB
Per ottenere invece, un ordine decrescente,
1 - clicca sul comando "Ordinamento in modo decrescente".
15-ordine-decrescente.jpg - 5,0 KB
Questo metodo ti permette di ordinare i dati solo relativamente alla colonna della cella attiva.
Per ordinare i dati su più colonne,
1 - seleziona una (e una sola) cella qualsiasi della zona dati
2a - clicca sul comando "Ordina"
16-ordina.jpg - 4,9 KB
Oppure,
2b - dalla barra dei menu, clicca su "Dati" e quindi sulla voce "Ordina..."

3 - dal menu a discesa "Ordina per" scegli il primo criterio di ordinamento
Clicca ad esempio sulla voce "brano musicale".
17-ordina-per.jpg - 32,1 KB
4 - clicca sull'opzione "Crescente" o "Decrescente"
5 - scegli il secondo criterio dal menu a discesa "Chiave di ordinamento 2"
6 - e così per il terzo criterio
7 - clicca "OK" per confermare.

VISUALIZZARE SOLO UNA PARTE DEI DATI

Come visto nella lezione "Come filtrare i dati" potrai visualizzare solo una parte di dati.
1 - Seleziona una cella contenente dati
Nell'esempio pratico che stai seguendo è rappresentata dall'area verde o gialla.

2a - clicca sul comando "Filtro Automatico"
18-filtro-automatico.jpg - 5,4 KB
Oppure,
2b - dal menu "Dati" clicca su "Filtro automatico".

Osserva: a fianco di ogni cella di intestazione appare un pulsantino.
19-freccete-filtro.jpg - 34,2 KB
1 - Clicca sul pulsantino
Ad esempio scegli quello posto a fianco di "autore".

2 - dal menu a discesa togli la spunta ai dati da nascondere e lasciala a quelli che vuoi visualizzare.
20-filtra-per-autore.jpg - 35,5 KB
Per poter rivisualizzare tutti i dati,
1a - clicca sul comando "Filtro Automatico".
Cliccando una seconda volta, il filtro viene tolto.
18-filtro-automatico.jpg - 5,4 KB
Oppure,
1b - clicca sul pulsantino blu (il colore indica che quel campo è filtrato)
2b - dal menu a discesa spunta la voce "Tutto" e conferma cliccando su OK.







Link sponsorizzati