PCdaZERO.it - Guida facile per usare il computer

Acquista o scarica gratis, i libri di "PC da Zero"

EXCEL 2016    >     Come creare una fattura Excel




- Clicca sul pulsante posto in alto a sinistra del video per scegliere la Video Lezione, oppure
- clicca sul Video per inziare dalla prima lezione.


MODELLI DI FATTURE EXCEL GRATUITI

Se non sei interessato a capire il procedimento di come creare una fattura Excel, puoi scaricare gratis il modello fattura excel cliccando sull'icona sottostante.


Per chi usa Office 80-icona-excel.png - 5,2 KB


Per chi usa LibreOffice 80-icona-libreoffice.png - 3,8 KB


Oppure, puoi scaricare un modello fattura completo (gestione clienti e articoli),
dalla pagina Modelli per Fogli Elettronici.

Se invece sei capitato in questa pagina per imparare a creare da zero una fattura con Excel, prosegui la lettura.

PRIMI PASSI PER CREARE UNA FATTURA CON EXCEL

Per creare una fattura Excel, devi dare precedenza alla creazione delle colonne base di una fattura.
Intestazione, destinatario e altri dati, potranno essere inseriti in seguito.

- Inserisci i dati come da tabella.
81-dati-fattura.jpg - 12,5 KB
- Inserisci nella cella F3 (sotto il totale) la formula che moltiplichi D3 (la quantità) per E3 (il prezzo)
- digita = D3*E3 e premi [INVIO] per confermare.

In F3 ora vedrai uno zero.
Attivando la cella F3, sulla barra della formula vedrai la formula appena digitata.
82-formula-totale.jpg - 19,9 KB

NASCONDERE LO ZERO USANDO LA FUNZIONE "SE" DI EXCEL

Per non visualizzare lo zero come risultato della formula,
- modifica la formula appena scritta in F3 nel modo seguente:
=SE(D3="";"";D3*E3)
83-funzione-SE.jpg - 25,0 KB
Questa formula usa la funzione "SE".
In questo caso la formula immessa ha questo significato:
"se nella cella D3 non viene scritto nulla, allora non scrivere nulla (in F3), altrimenti (in caso contrario) esegui il calcolo D3*E3."

Per approfondimenti clicca sul seguente link: La funzione SE

COPIARE LE FORMULE IN AUTOMATICO

Procedi ora a copiare la formula sulle celle sottostanti.
- Attiva la cella F3 e posizionandoti sul quadratino in basso a destra della cella, trascina il suo contenuto fino alla cella F23.
84-trascina-furmula.jpg - 13,9 KB
Apparentemente le celle della colonna F sembrano vuote, ma in realtà cliccando sopra di esse, potrai osservare sulla barra della formula il loro reale contenuto.

Ora per rendere più pratico l'esempio,
- digita alcuni valori nelle celle.

Ad esempio inserisci i seguenti dati come da tabella.
85-dati-tabella.jpg - 28,5 KB

EVIDENZIARE I BORDI E FORMATTARE LE COLONNE

Le linee che dividono le celle non sono stampabili.
Ovvero se stampi il foglio vedrai solo il contenuto delle celle, ma non il reticolo di linee.

Per evidenziare i bordi e quindi stamparli su carta,
1 - seleziona dalla cella A2 alla cella F23
2 - dalla scheda "Home"
3 - clicca sul pulsantino posto a fianco dell'icona Bordi
86-comando-bordi.jpg - 16,5 KB
4 - dal menu apertosi, scegli l'icona "Tutti i bordi".
87-tutti-i-bordi.jpg - 43,9 KB

FORMATTARE IN EURO

Per assegnare il simbolo dell'euro ai dati delle colonne "prezzo" e "totale",
1 - seleziona dalla cella E3 alla cella F23
2 - dalla scheda "Home" clicca sull'icona "Formato numeri contabilità".
88-formato-euro.jpg - 53,2 KB

INSERIRE LE FORMULE PER IL CALCOLO DELL'IVA E DEL TOTALE FATTURA

Insieramo ora, nella cella F24 la formula che calcola la Somma dei totali.
1 - Seleziona dalla cella F3 fino alla cella F24
2 - dalla scheda "Home"
3 - clicca sul comando "Somma automatica".
89-somma-automatica.jpg - 15,6 KB
Se nella cella vengono visualizzati dei strani simboli (diesis),
- allarga la colonna F.
89-tabella-con-somma-dei-totali.jpg - 42,6 KB
I simboli # (diesis) vengono visualizzati quando la larghezza della colonna non è sufficiente a visualizzare l'intero Valore.
Caso diverso è quando il contenuto è del Testo; in quest'ultimo caso viene visualizzato parte del contenuto.

Proseguiamo nella creazione della fattura Excel!
- Nella cella E25 inserisci la percentuale IVA (ad esempio 22%).

Calcoliamo quindi l'IVA (Imposta sul Valore Aggiunto).
Nella cella F25 crea la formula =F24*E25.
89-calcolo-IVA.jpg - 14,1 KB
Calcola il totale della fattura.
Nella cella F26 crea la formula =F24+F25.
89-totale-fattura.jpg - 16,4 KB

EVIDENZIARE I DATI RIEPILOGATIVI DELLA FATTURA

Evidenzia ora i dati riepilogativi della fattura.
1 - Nella cella D24 digita Imponibile
2 - nella cella D25 digita IVA
3 - nella cella D26 digita Totale Fattura

Formatta il Totale in grassetto e applica i bordi spessi!
4 - Seleziona dalla cella D26 alla cella F26
5 - clicca sul comando Grassetto
89-comando-grassetto.jpg - 15,0 KB
6 - clicca sul pulsantino posto a fianco del comando "Bordi"
7 - e dal menu apparso clicca sulla voce "Bordo casella spesso".
89-comando-bordi-spessi.jpg - 38,1 KB
Bene il corpo della fattura è stato fatto.
89-dati-riepilogativi.jpg - 24,5 KB
Devi ora inserire alcuni dati fondamentali per l'emissione della fattura:
il mittente, il destinatario, la partita iva, il numero e la data.
Ma questo lo vedremo nella prossima lezione.




gianni200.png - 34,2 KB
Aumenta le tue opportunità
ed impara ad usare bene Excel
Clicca qui per seguire un Corso completo




Link sponsorizzati