PCdaZERO.it

Guida facile per usare il computer

Acquista o scarica gratis, i libri di "PC da Zero"

USARE IL PC con WINDOWS XP    >     La manutenzione del disco fisso - La deframmentazione


Impara bene ad usare il computer con i manuali PC da zero.
Acquista PC da zero Volume 1.
Clicca qui, inserisci i tuoi dati e
in pochi giorni lo riceverai comodamente a casa tua.



COSA VUOL DIRE DEFRAMMENTARE

cuoca (5K) Con il continuo uso del PC,
(installazione e disinstallazione di programmi, creazione e cancellazione di file e cartelle),
cartelle e file si frammentano. Cosa vuol dire ?
Un file è frammentato, quando viene memorizzato in più punti del disco fisso.
L'apertura di un file frammentato risulta lenta, perché il lettore del disco fisso deve saltare "qua e la" per leggere ed aprire il file.
Per eliminare questo rallentamento, dovuto alla frammentazione dei file, dovrai periodicamente deframmentare il disco fisso,
ovvero, eliminare (o almeno diminuire) la frammentazione dei file.

OPERAZIONI PRELIMINARI

Prima di passare alla deframmentazione del disco fisso,
1 - chiudi tutti le finestre ed i programmi eventualmente aperti
2 - disattiva lo Screensaver
Ovvero,
- clicca col il tasto destro sul desktop
- clicca su "Proprietà"
- clicca su scheda "Screensaver"
- dal menu a discesa seleziona "Nessuno"
- clicca su OK.

3 - Disattiva tutti i programmi che potrebbero avviarsi automaticamente (programmi in background)
ovvero, dovrai disattivare i programmi che vedi rappresentati da una icona sulla barra delle applicazioni (generalmente in basso a destra) ed eventuali operazioni pianificate.
Per disattivare i programmi situati nella barra delle applicazioni,

3a - clicca con il tasto destro su ogni icona … e dal menu contestuale, a seconda del programma

3b - clicca su "Esci" o "Chiudi" o "Shutdown" o "Interrompi" o "Close" o "Exit", o voci simili
3c - se necessario, conferma la scelta.

Per disattivare le operazioni pianificate:
4a - clicca sul pulsante "Start" > "Pannello di controllo" > "Operazioni pianificate"
Dalla finestra apertasi,
4b - apri una ad una le operazioni (se esistono), e
4c - dalla finestra di dialogo togli il segno di spunta dalla casella di controllo "Attiva", posta in basso a sinistra
4d - clicca su OK per confermare.

PERCHE' DISATTIVARE I PROGRAMMI

La disattivazione dei programmi è necessaria, perché in caso contrario,
l'eventuale avvio degli stessi,
farà riavviare, in modo continuo, il programma di deframmentazione del disco fisso,
con il rischio che tale deframmentazione non giunga mai a termine.

DEFRAMMENTARE IL DISCO FISSO

Vediamo ora come procedere per deframmentare il disco fisso.
1 - Se ci sono programmi aperti, chiudili tutti
2 - Clicca sul pulsante "Start" > "Risorse del Computer"

3 - clicca con il tasto DESTRO sopra l'icona che rappresenta il tuo disco fisso
4 - dal menu contestuale clicca su "Proprietà"

dalla finestra di dialogo "Proprietà",
5 - clicca sulla scheda "Strumenti", posta in alto a sinistra

6 - clicca sul pulsante "Esegui defrag"

Viene aperta la finestra di dialogo "Utilità di deframmetazione dischi".
7 - seleziona con un clic il disco fisso C:

8 - clicca sul pulsante "Deframmenta"

A questo punto, non devi usare il tuo PC, perché altrimenti la deframmentazione non giungerà mai a termine.
La deframmentazione, può durare dai 5 minuti alle 2, 3 ore o più, a seconda delle dimensione del disco, della velocità del processore e della frammentazione stessa del disco fisso.
Quindi devi eseguirla nei momenti in cui il PC non viene usato.

Link sponsorizzati